Traghetti Golfo Aranci – Porto Vecchio

Il porto di Golfo Aranci, che è dislocato sulla parte nord-orientale della Corsica, in prossimità della Costa Smeralda, è l’ideale per chi desidera raggiungere la costa meridionale dell’isola francese, ed in particolare lo scalo marittimo di Porto Vecchio. Durante il periodo estivo, la società di navigazione Corsica Ferries/Sardinia Ferries mette a disposizione traghetti che dalla Sardegna muovono alla volta dell’isola italo-francese. Su Traghettifacile.it è possibile acquistare e prenotare biglietti low cost per la tratta Golfo Aranci – Porto Vecchio, nonché per altre rotte del Mediterraneo che conducono in Corsica o verso altre meravigliose mete. Per avere tutte le informazioni relative ad orari, prezzi, porti, linee di navigazione e disponibilità delle navi che effettuano il transfer via mare, visita il sito e segui alcuni semplici passaggi. Vedrai che con Traghettifacile.it viaggiare al miglior prezzo garantito è facile e veloce. Tu inserisci la data di partenza e/o di ritorno e la tratta che reputi più adatta, il sito fa il resto. Clicca Cerca e dai il via alla ricerca, che ti permetterà di risparmiare sul costo dei biglietti per raggiungere la Corsica.

Servizio traghetti Corsica a cura di Traghettilines

Offerte Traghetti Golfo Aranci – Porto Vecchio low cost

Il sito Traghettifacile.it, non solo pone in evidenza tutte le tariffe previste per i traghetti Golfo Aranci – Porto Vecchio, ma mostra anche tutti i percorsi marittimi simili, così da fornire ai viaggiatori un’idea completa al momento della prenotazione. Non è necessario, dunque, consultare altri siti, o rivolgersi alle tradizionali agenzie turistiche od hai tour operator, che richiedono commissioni esose per i servizi svolti, ma basta valutare con attenzione quanto emerge dalla ricerca effettuata, semplicemente inserendo nel motore di ricerca interno alcune semplici, ma utili, indicazioni. In questo modo, quindi, risparmiare è inevitabile ed è veramente facile. Durante l’anno, infatti, i prezzi dei traghetti che operano incessantemente in questo tratto di Mar Mediterraneo non rimangono costanti, ma subiscono delle variazioni piuttosto importanti. Ciò permette di abbassare i costi previsti per il trasferimento via mare verso il territorio corso, permettendo di investire parte del denaro risparmiato in altri aspetti della vacanza, magari più interessanti e significativi del trasporto marittimo. Tuttavia, per arrivare a ridurre il più possibile le spese del transfer, è necessario prenotare il prima possibile, preferibilmente durante i mesi più freddi, ovvero in bassa stagione, quando le richieste di spostamento nel Mediterraneo tendono a diminuire drasticamente. Dunque, mantieniti costantemente aggiornato in merito ai prezzi delle navi veloci che puntano verso uno dei porti della Corsica, visitando Traghettifacile.it, e fai la tua prenotazione low cost per Porto Vecchio.

Come prenotare online un traghetto Golfo Aranci – Porto Vecchio

traghettilines
Con Traghettifacile.it prenotare i biglietti dei traghetti che percorrono la tratta Golfo Aranci – Porto Vecchio è veloce ed estremamente facile. La procedura d’acquisto, infatti, non è articolata, bensì semplice ed intuitiva, in quanto il sistema di prenotazione è stato creato in modo da rendere il percorso di consultazione sicuro ed immediato. In breve tempo e con pochi semplici passaggi è possibile trovare tutte le informazioni relative a rotte, orari, tariffe, porti e, naturalmente, la disponibilità dei gruppi marittimi che si occupano del servizio traghetti per la linea marittima che dal porto sardo si dirige verso quello corso. Infatti, il sistema prevede l’inserimento delle date di partenza e di ritorno e la tratta reputata più adatta. Non vengono chieste altre informazioni, così da velocizzare il procedimento. Una volta cliccato sul pulsante Cerca e dato il via alla ricerca, in poco tempo, il sito mette a disposizione dell’utente tutte le offerte del momento, in modo da garantirgli il trasporto via mare verso Porto Vecchio, al miglior prezzo garantito.

Il modo migliore per raggiungere la Corsica è sicuramente avvalendosi di una dei tanti traghetti che ogni anno solcano le acque del Mediterraneo, alla volta dell’isola corsa. Prima della partenza, onde evitare problemi, che potrebbero compromettere l’intero viaggio, è bene che i passeggeri si informino in merito all’orario di imbarco. Esso, come si può immaginare, tende a variare a seconda delle compagnie di navigazione che mettono a disposizione le proprie navi veloci per raggiungere l’isola italo-francese. Tuttavia, di norma, coloro che sono interessati a caricare nelle stive delle imbarcazioni che effettuano i transfer, moto, auto o camper, devono raggiungere il porto all’incirca 90 minuti prima della partenza, mentre i passeggeri liberi, ovvero sprovvisti di veicoli, possono recarsi al molo a 30-40 minuti dalla partenza, in modo da effettuare con calma il check-in e le altre operazioni previste.  In fase di traversata, a meno che non si abbia richiesto la formula Camping on board, valida, tuttavia, esclusivamente per roulotte e camper, non è consentito accedere ai veicoli dislocati nei garage dei traghetti. Tale regola, come si può immaginare, è dettata dal desiderio di preservare l’incolumità dei passeggeri. Per tale ragione, si consiglia di prelevare tutto il necessario per affrontare al meglio il viaggio via mare. L’arrivo in porto viene comunicato, normalmente, dal personale di bordo, che interviene anche per favorire le operazioni di discesa degli ospiti a bordo. I possessori di vetture, poco prima dello sbarco, devono raggiungere i propri mezzi di trasporto e seguire le indicazioni degli addetti, in modo da limitare le possibilità di intoppi e di incidenti. In corrispondenza dei porti, ma anche a bordo dei traghetti diretti in Corsica, o verso qualunque altra meta, è necessario avere sempre a portata di mano la carta d’imbarco, un documento d’identità in corso di validità e i biglietti, poiché il personale delle compagnie di navigazione potrebbe dover effettuare dei controlli.

Tutte le destinazioni

traghettilines