Traghetti Cagliari – Palermo

La tratta Cagliari Palermo, che mette in comunicazione la Sardegna con la Sicilia, viene effettuata, attualmente, da 2 compagnie di navigazione, ovvero Moby Lines e Tirrenia. Si tratta di una delle rotte più percorse durante il periodo estivo, poiché mette in collegamento due delle isole più importanti del Mediterraneo, che attraggono ogni anno migliaia di turisti. Il modo migliore per acquistare i biglietti per questa linea di navigazione e per molte altre, è utilizzare il sistema di prenotazione di Traghettifacile.it, che consente di mettere a confronto le tariffe delle diverse compagnie marittime e di valutare numerose offerte per il transfer via mare, che favoriscono la riduzione dei costi previsti per un eventuale viaggio o vacanza. Accedere alle promozioni è facile, è sufficiente farsi guidare dal motore di ricerca presente nel sito e cliccare su Cerca. Dunque, risparmiare è veramente semplice e non richiede troppo dispendio di tempo. Quindi, non indugiare oltre, vai su Traghettifacile.it e selezionata la soluzione di trasporto low cost più adatta alle tue esigenze.

Servizio traghetti Sicilia a cura di Traghettilines

Offerte Traghetti Cagliari – Palermo low cost

Per essere sempre informati in merito alle offerte promosse dai gruppi marittimi per i biglietti dei traghetti Cagliari – Palermo, è necessario consultare Traghettifacile.it. Tale sito, in pochi e semplici passaggi, consente di prendere atto delle tariffe di viaggio previste per effettuare tale tratta, ma anche di valutare orari, partenze, rotte alternative e disponibilità passeggeri e veicoli delle varie navi veloci che si muovono lungo tale tratto di Mediterraneo. Prenotando personalmente i biglietti per le traversate dirette verso la Sicilia, è possibile eliminare i costi di commissione previsti dai tour operator e dalle agenzie, che si occupano di tale settore. Online, infatti, non sono previsti costi aggiuntivi, né tempi di attesa prolungati, poiché l’acquisto dei biglietti può essere effettuato molto rapidamente, in pochi minuti. Tuttavia, è importante sottolineare che per ottenere il massimo del risparmio, è fondamentale prenotare in anticipo, ovvero non aspettare qualche giorno prima delle partenza per compiere tale operazione, poiché sarebbe controproducente. Così facendo, infatti, si potrebbero correre diversi rischi, come quello di pagare i tickets a prezzo pieno, ma anche di non trovare posto sul traghetto ideale per raggiungere la meta designata, a causa del congestionamento delle tratte. Dunque, prima si acquista meglio è, sia dal punto di vista economico che del comfort di viaggio. Del resto, con Traghettifacile.it risparmiare è estremamente facile, poiché è il motore di ricerca interno è atto ad individuare le promozioni in corso per una determinata rotta. Quindi, per avere una panoramica completa sugli sconti effettuati dalle compagnie di navigazione non bisogna visitare diversi siti, ma basta inserire le date di partenza e di ritorno, la linea marittima che si ritiene più opportuna e schiacciare il tasto Cerca.

Come prenotare online un traghetto Cagliari – Palermo

traghettilines
Il sistema di acquisto disponibile su Traghettifacile.it è estremamente intuitivo, tant’è che consente anche a coloro che non sono particolarmente avvezzi nell’uso del computer e di internet di prenotare i biglietti per la tratta Cagliari – Palermo, con pochi e semplici mosse. Inserendo alcune informazioni utili per intraprendere la ricerca, infatti, è possibile reperire indicazioni in merito ad orari, rotte, disponibilità, porti, traghetti e prezzi delle compagnie marittime che effettuano il servizio di trasporto passeggeri e veicoli nel Mediterraneo. Visitare la Sicilia è il sogno di molti turisti, ma per farlo al meglio, è fondamentale cercare di risparmiare il più possibile sul prezzo dei biglietti per i traghetti che muovono verso il territorio siculo. Da oggi, con Traghettifacile.it è possibile, poiché il sito è stato creato in modo da permettere l’individuazione delle tariffe migliori, che consentono di programmare la propria vacanza low cost al meglio.

Per godersi a pieno il piacere di viaggiare via mare con un traghetto od una nave veloce, è fondamentale prestare attenzione all’orario di partenza riportato, nella maggior parte dei casi, sui biglietti, che sta ad indicare il termine massimo entro il quale è possibile accedere alla nave prescelta per il transfer. Tuttavia, per evitare corse dell’ultimo minuto, è importante cercare di giungere all’imbarco prima del limite prefissato, così da attuare con maggiore agio tutte le operazioni previste dalle varie compagnie di navigazione, ovvero effettuare il check-in, ritirare la carta d’imbarco e, qualora lo si desideri, sistemare il proprio veicolo nella stiva della nave. Detto ciò, quindi, è bene ricordare che i passeggeri provvisti di vetture devono raggiungere il molo di partenza circa 30-40 minuti in anticipo, mentre coloro che sono dotati di veicoli, devono avere un vantaggio di almeno 90 minuti, tenendo conto che tale lasso di tempo può variare, anche di parecchio (si può dover attendere anche 2 ore e 30 minuti prima dell’imbarco effettivo). Per agevolare le operazioni di imbarco di moto, camper ed auto, è importante, al momento dell’acquisto dei biglietti, valutare le dimensioni del proprio mezzo, in modo da capire se effettivamente possa essere collocato all’interno del traghetto prescelto per la traversata. Una volta sistemata l’automobile o la roulotte nella stiva della imbarcazione, i garage vengono chiusi e risultano inaccessibili per tutta la durata della tratta marittima effettuata. Quindi, è bene prelevare dal mezzo tutto quello che può essere utile per i proprio benessere durante questo lasso di tempo, che può essere più o meno breve. Al momento dello sbarco è bene non lasciare effetti personali a bordo, in corrispondenza dei ponti, delle poltrone e delle cabine, e posizionarsi con calma verso l’uscita. I proprietari dei veicoli imbarcati, invece, devono raggiungere i mezzi parcheggiati ed attendere le indicazioni del personale di bordo, impegnato nelle operazioni di sbarco, onde evitare tamponamenti ed incidenti.

Tutte le destinazioni

traghettilines