Traghetti Milazzo – Lipari

La linea Milazzo – Lipari, servita dai traghetti delle compagnie di navigazione Siremar e Liberty Lines, è attiva tutto l’anno. Tuttavia, i collegamenti tra la Sicilia e le Isole Eolie vengono potenziati in alta stagione (da giugno a settembre), arrivando ad una media di 20 partenze al giorno. Dunque, prenota subito il traghetto Milazzo – Lipari più adatto alle tue esigenze, su Traghettifacile.it potrai trovare le soluzioni di viaggio più convenienti ed acquistare i biglietti al miglior prezzo garantito. Del resto, il sistema proposto dal sito è facile ed intuitivo, e richiede pochi e semplici passaggi, che possono essere attuati anche da coloro che non hanno dimestichezza con il computer o che hanno sempre fatto affidamento sulle agenzie turistiche o sui tour operator. Inserendo nel motore di ricerca interno le date di partenza e di ritorno e la tratta designata, potrai, in pochi istanti, ricevere informazioni utili in merito ad orari, porti, rotte alternative e disponibilità delle navi veloci che percorrono regolarmente questo tratto di Mediterraneo. Quindi, non aspettare oltre, effettua la tua ricerca con Traghettifacile.it e preparati a salpare verso uno degli arcipelaghi più belli dell’Italia.

Servizio traghetti Isole Eolie a cura di Traghettilines

Offerte Traghetti Milazzo – Lipari low cost

Lipari è un’isola di origine vulcanica, caratterizzata da scenari naturalistici ed artistici da favola, ideali per una gita in compagnia della famiglia o dei propri cari. Per raggiungere questo posto incantato, che appartiene all’arcipelago delle Isole Eolie, è necessario usufruire di aliscafi o di traghetti, che effettuano corse giornaliere di breve durata. L’acquisto dei biglietti può essere effettuato su Traghettifacile.it: un sito che permette di confrontare le tariffe delle varie società marittime che effettuano questa tratta, nonché di valutare le offerte che vengono promosse nel corso dell’anno, al fine di ridurre i costi previsti per il transfer via mare verso Lipari o una delle altre isole dell’arcipelago. Tuttavia, per ottimizzare al massimo i costi, si consiglia di prenotare in anticipo, ovvero diversi mesi prima della partenza, così da avere maggiori possibilità di individuare la promozione più adatta per il proprio budget. Durante i mesi più freddi, infatti, le compagnie di navigazione sono solite effettuare sconti sulle tratte più gettonate dai turisti durante l’estate, così da cercare di ridurre i congestionamenti che ogni anno si verificano in corrispondenza delle rotte che consentono di raggiungere le mete più apprezzate dai vacanzieri. Del resto, acquistare in anticipo i biglietti per i traghetti che mettono in collegamento la Sicilia con le Isole Eolie, significa riservare i propri posti passeggeri e veicoli sulle imbarcazioni e poter programmare al meglio la propria vacanza nel Mediterraneo. Traghettifacile.it è veramente utile per risparmiare, poiché consente di agire in totale autonomia, ovvero senza dover fare ricorso alle agenzie turistiche, che per i servizi svolti richiedono commissioni piuttosto elevate. Online, infatti, non sono previste spese aggiuntive ed è possibile prenotare in pochi istanti, senza perdere tempo in code interminabili.

Come prenotare online un traghetto Milazzo – Lipari

traghettilines
Tutti gli orari, le tariffe e la disponibilità dei traghetti che da Milazzo si muovono verso Lipari, la più grande delle Isole Eolie, sono disponibili su Traghettifacile.it. La procedura online di prenotazione è estremamente semplice ed è stata ideata per rendere sicuro e veloce completare l’acquisto dei biglietti per il transfer via mare. I passaggi previsti sono pochi ed intuitivi. Basta, infatti, riportare la data di partenza e/o di ritorno, la linea marittima desiderata e cliccare Cerca, per avere tutte le informazioni utili in merito ad orari, rotte, porti e disponibilità delle navi veloci. Il sito, inoltre, mette a disposizione degli utenti soluzioni di viaggio alternative utili per avere una visione completa del trasporto marittimo verso Lipari.

Come per tutti i mezzi di trasporto, anche i traghetti e le navi veloci hanno le proprie regole, che tendono a variare in base alle compagnie di navigazione. Di norma, è sempre meglio arrivare con largo anticipo in porto, soprattutto durante i periodi di grande affollamento, in modo da poter effettuare con calma il check-in, che è necessario per ritirare la carta d’imbarco, che deve essere mostrata, all’occorrenza, al personale di bordo, assieme ad un documento d’identità in corso di validità ed ai biglietti. In realtà, è importante sottolineare, che i passeggeri sprovvisti di veicoli devono raggiungere il molo di partenza con almeno 30-40 minuti d’anticipo, mentre i viaggiatori che desiderano trasportare via mare moto, camper o auto, devono anticipare l’arrivo di almeno 90 minuti, così da seguire con precisioni le indicazioni degli addetti all’imbarco mezzi. Altro aspetto da considerare è che prima di lasciare il veicolo parcheggiato, è fondamentale controllare di avere dietro tutto il necessario per la traversata. In navigazione, infatti, le porte dei garage rimangono chiuse e non consentono di accedere ai veicoli, fatta eccezione per i camper e per le roulotte che rientrano nella formula Camping on board. Inoltre, prima di salire sul ponte del traghetto è meglio controllare e memorizzare le indicazioni dei garage, in modo da non perdersi in fase di attracco. Una volta raggiunto il porto, i passeggeri devono appropinquarsi verso le uscite con calma, mentre i viaggiatori provvisti di vetture devono presentarsi presso la stiva della nave e seguire meticolosamente le indicazioni del personale di bordo, al fine di evitare incidenti.

Tutte le destinazioni

traghettilines