Traghetti Salerno – Messina

Il porto di Messina rappresenta una delle porte d’accesso più importanti per la Sicilia. Si tratta del punto di collegamento più vicino con la Calabria ed un’ottima alternativa allo scalo di Palermo. I traghetti che muovono alla volta della Sicilia sono veramente numerosi, e trasportano ogni anno migliaia di passeggeri. Particolarmente battuta è la rotta Salerno – Messina, i cui biglietti possono essere prenotati su Traghettifacile.it: un sito che permette di valutare gli orari, le navi veloci, i porti, i prezzi e la disponibilità delle compagnie di navigazione che operano in questo tratto del Mar Mediterraneo. Ma non solo, poiché grazie al motore di ricerca interno è possibile confrontare le tariffe dei traghetti che da Salerno partono alla volta di Messina, nonché visualizzare vantaggiose offerte, che permettono di limitare i costi previsti per il transfer. Dunque, questo sito non consente solo di riservare i posti passeggeri e veicoli presso le navi veloci che puntano ai principali porti siciliani, ma anche di viaggiare via mare al miglior prezzo garantito.

Servizio traghetti Sicilia a cura di Traghettilines

Offerte Traghetti Salerno – Messina low cost

Acquistare online biglietti low cost per la tratta Salerno – Messina è possibile, grazia a Traghettifacile.it: il motore di ricerca interno, infatti, con pochi e semplici passaggi, consente di individuare le promozioni effettuate nel corso dell’anno dalle società di navigazione che mettono a disposizione le proprie navi veloci per servire questa e molte altre tratte del Mediterraneo. Selezionando una delle offerte, è possibile abbassare il budget di spesa previsto per il trasporto e riservare parte del denaro risparmiato per altri aspetti del viaggio. Tuttavia, è bene specificare che prima si prenota, meglio è dal punto di vista economico, poiché gli sconti migliori, solitamente, vengono proposti durante i mesi più freddi, vale a dire quando l’afflusso turistico tende a diminuire. Altro aspetto importante da considerare per ottenere il massimo risparmio possibile, è quello di non rivolgersi ad agenzie o tour operator, che per il servizio di prenotazione richiedono il pagamento di commissioni, in alcuni casi anche ingenti. Online, tutto ciò non avviene, poiché si può agire in totale autonomia, in maniera facile, rapida ed immediata, poiché il sistema di acquisto proposto è intuitivo e facile da utilizzare. Inoltre, è estremamente rapido, per tanto permette di ridurre i tempi necessari per riservare i biglietti per i traghetti Salerno – Messina, e per numerose altre linee marittime.

Come prenotare online un traghetto Salerno – Messina

traghettilines
I traghetti che da Salerno muovono verso Messina sono gestiti dal gruppo Caronte e Tourist e prevedono una frequenza ed una durata che può variare a seconda delle stagioni e della richiesta. Prenotare i biglietti per questa tratta è veramente semplice, grazie a Traghettifacile.it, che propone un sistema d’acquisto intuitivo e di immediata comprensione. Visualizzare le offerte promosse 365 giorni all’anno dalle varie compagnie di navigazione e le soluzioni di viaggio alternative, è facile, basta riportare la data di partenza e/o quella di ritorno, la rotta che si intende intraprendere e cliccare sul tasto Cerca. Tale tipo di ricerca online, può essere effettuata attraverso qualunque dispositivo che consenta di connettersi ad internet. Non è necessario, quindi, fare estenuanti file o consultare diversi siti per risparmiare, ma basta affidarsi a Traghettifacile.it.

Raggiungere Messina via mare è il modo migliore per godersi a pieno il viaggio. I traghetti e le navi veloci che da Salerno si muovono alla volta di questa città siciliana sono numerosi ed estremamente confortevoli. Tuttavia, per evitare di compromettere la fase del transfer, che potrebbe andare ad incidere negativamente sul resto della vacanza, è fondamentale prestare attenzione ad alcuni aspetti, che spesso vengono trascurati da coloro che decidono di muoversi alla scoperta della Sicilia, non utilizzando l’aereo, bensì un’imbarcazione. Il primo aspetto su cui vale la pena di soffermarsi è quello degli orari, o meglio delle tempistiche necessarie per imbarcarsi. Di norma, le compagnie, all’interno dei propri regolamenti, tendono a specificare quanto in anticipo raggiungere il porto di partenza. In generale, è bene sottolineare che molto dipende  dalla necessità o meno di imbarcare un veicolo. Infatti, i passeggeri sprovvisti di moto, camper o auto, possono approssimarsi al molo circa 30-40 minuti prima della partenza, mentre coloro che desiderano avere dietro una vettura da utilizzare durante il viaggio, devono raggiungere lo scalo preposto per l’imbarco almeno 90 minuti in anticipo, così da posizionare con tranquillità e senza stress il proprio veicolo negli appositi garage, dislocati nelle stive delle navi. I veicoli GPL non possono sostare vicino a quelli a benzina, per tanto sono destinati verso un’area apposita. Per agevolare le operazioni di imbarco, prima dell’acquisto dei biglietti è bene verificare le dimensioni del proprio mezzo e la disponibilità della nave che si intende utilizzare per le traversate. Riportare misure errate non è saggio, poiché potrebbe comportare multe e, nei casi peggiori, anche il divieto di accesso del veicolo. Durante il transfer non è possibile accedere alle vetture parcheggiate nei garage, a meno che non si sia deciso di richiedere la formula Camping on board, che, tuttavia, è valida solamente in caso di camper e roulotte. Una volta in prossimità dello scalo di arrivo, è bene cercare di raggiungere le uscite senza affanno e con tranquillità, facendo attenzione agli altri passeggeri presenti sulla nave, mentre coloro che devono recuperare eventuali mezzi, devono raggiungere i garage designati ed attendere le indicazioni del personale di bordo, così da evitare ingorghi ed incidenti. In corrispondenza dei porti, ma anche a bordo delle navi veloci, è necessario mostrare, all’occorrenza, un documento d’identità in corso di validità, i biglietti e la carta di imbarco, che viene rilasciata, solitamente, durante il check-in.

Tutte le destinazioni

traghettilines