Traghetti Porto Torres – Porto Vecchio

Porto Torres, situato a nord della Sardegna, è il secondo scalo marittimo dell’isola per traffico passeggeri. Qui operano, infatti, diverse compagnie di navigazione, come la Corsica Ferries/Sardinia Ferries, che gestisce la tratta Porto Torres – Porto Vecchio. Tale linea marittima, che nel corso dell’anno può subire delle variazioni nella frequenza e nella durata, è assai richiesta dai vacanzieri soprattutto durante il periodo estivo, quando i collegamenti tra il territorio sardo e quello corso si intensificano. Su Traghettifacile.it prenotare biglietti economici per questa e per numerose altre tratte, è  veramente facile. Il motore di ricerca interno al sito, infatti, richiede pochi e semplici passaggi per sviluppare una ricerca utile alla propria idea di viaggio, in modo da trovare la soluzione ideale per il trasporto via mare, che si adatti il più possibile a quelle che sono le proprie esigenze economiche.

Servizio traghetti Corsica a cura di Traghettilines

Offerte Traghetti Porto Torres – Porto Vecchio low cost

Le promozioni che si ritrovano su Traghettifacile.it sono l’ideale per limitare le spese relative al trasporto passeggeri e veicoli via mare. I prezzi delle navi veloci e dei traghetti delle compagnie che effettuano la rotta Porto Torres – Porto Vecchio, infatti, non rimangono invariati durante tutto l’anno, ma subiscono delle oscillazioni, a volte anche significative, che consentono ai turisti di preservare parte del budget inizialmente destinato alle traversate, per altri aspetti del viaggio. Del resto, una prima forma di risparmio si ottiene già quando non ci si rivolge alle agenzie turistiche od hai tour operator che richiedono per i servizi resi commissioni, a volte estremamente esose. Online, infatti, non sono previsti costi aggiuntivi, ma anzi è possibile risparmiare, scegliendo tra le tante offerte low cost che si ritrovano su Traghettifacile.it. Da  non sottovalutare è anche la regola di prenotare in anticipo rispetto al giorno previsto per la partenza. Infatti, prima si acquista, più si risparmia, poiché maggiori sono le possibilità di individuare nel corso dell’anno sconti elevati, in grado di accontentare anche coloro che non hanno un budget di viaggio elevato, ma che non voglio privarsi della possibilità di raggiungere la Corsica via mare. Infatti, il modo migliore per muoversi tra due delle più belle isole del Mediterraneo, ovvero la Sardegna e la Corsica, è proprio quello di utilizzare i traghetti, in modo da assaporare fino in fondo tutto il piacere del viaggio: ascoltare lo sciabordio delle onde che si infrangono sui traghetti, vedere i gabbiani volare ed i pesci nuotare nelle acque terse e cristalline.

Come prenotare online un traghetto Porto Torres – Porto Vecchio

traghettilines
Per acquistare in totale sicurezza e con rapidità i biglietti per le imbarcazioni che percorrono puntualmente la tratta Porto Torres – Porto Vecchio, basta avvalersi del sistema di prenotazione online di Traghettifacile.it: attraverso l’inserimento delle date di partenza e di ritorno e della rotta, è possibile scegliere l’offerta migliore per le proprie necessità economiche e di viaggio. Tuttavia, il sito fornisce informazioni anche in merito ad orari, linee di navigazione, porti e disponibilità delle navi veloci che operano in tutto il Mediterraneo e che effettuano anche il percorso  marittimo che da Porto Torres conduce a Porto Vecchio. Con pochi passaggi, quindi, è possibile avere una visione completa in merito alla propria tratta di percorrenza ed a quelle simili, così da avere una panoramica minuziosa e poter attuare una scelta consapevole e ragionata.

Navigare tra il territorio sardo e quello corso, con Traghettifacile.it è semplice ed economico, anche nel periodo estivo, quando la richiesta da parte dei turisti è elevata. Viaggiare in traghetto alla scoperta delle più belle isole del Mediterraneo è un’esperienza unica, che deve essere vissuta al meglio. Per tale ragione si consiglia di arrivare preparati il giorno della partenza, soprattutto coloro che desiderano portare con sé durante le traversate il proprio veicolo (moto, auto, camper). Per evitare ingorghi, dunque, è bene che i passeggeri dotati di mezzi raggiungano il porto di partenza almeno 90 minuti prima dell’orario riportato sul biglietto, mentre coloro che viaggiano liberi, possono presentarsi a 30-40 minuti dalla partenza della nave. Una volta a bordo, i viaggiatori non possono avere acceso ai veicoli parcheggiati nelle stive, ma devono attendere il momento dello sbarco. L’unica eccezione è rappresentata da coloro che hanno aderito alla formula Camping on board, che permette la sosta dei passeggeri presso camper e roulotte. Durante le traversate si consiglia di mantenere un comportamento adeguato con il personale di bordo, nonché con gli altri ospiti presenti sulle imbarcazioni e di tenere a portata di mano la carta d’imbarco, che viene rilasciata durante il check-in, un documento d’identità in corso di validità e, naturalmente, i biglietti. Al momento dello sbarco è bene ricordare di non lasciare nulla di personale a bordo e di dirigersi con cautela verso le uscite, mentre i passeggeri provvisti di veicoli, devono provvedere a recuperarli e devono favorire le operazioni di sbarco, seguendo con cura le indicazioni del personale preposto all’operazione.

Tutte le destinazioni

traghettilines