Traghetti Napoli – Palermo

Il sito Traghettifacile.it è utile per acquistare i biglietti per i migliori traghetti che coprono la tratta Napoli – Palermo. Attraverso alcuni semplici ed intuitivi passaggi, è possibile confrontare le offerte delle compagnie di navigazione che coprono questa tratta, ovvero Moby Lines, Grandi Navi Veloci e Tirrenia. Nel corso dell’anno, infatti, le società marittime sono solite proporre promozioni, al fine di incentivare la vendita dei biglietti per queste ed altre importanti rotte. Ciò avviene soprattutto durante i mesi più freddi, quando i turisti tendono a far sentire meno la loro presenza nel Mediterraneo. Sfruttano questi sconti è, dunque, possibile limitare le spese di viaggio legate al trasporto, così da avere maggiori disponibilità economiche per altri aspetti della vacanza. Inoltre, Traghettifacile.it permette di avere informazioni utili in merito ad orari, tariffe, porti e disponibilità delle navi veloci dei diversi gruppi di navigazione, così da organizzare al meglio gli spostamenti verso la Sicilia, o verso le altre isole italiane, che attraggono ogni anni migliaia di vacanzieri.

Servizio traghetti Sicilia a cura di Traghettilines

Offerte Traghetti Napoli – Palermo low cost

Grazie alle offerte low cost disponibili su Traghettifacile.it è possibile risparmiare sul costo dei biglietti delle navi veloci, che dal porto partenopeo muovono alla volta della Sicilia. In questo modo è possibile viaggiare usufruendo di tutti i comfort forniti dai traghetti, ma al miglior prezzo garantito. A ciò si aggiunge la possibilità di accelerare i tempi previsti dalle agenzie turistiche ed dai tour operator per effettuare le prenotazioni dei tickets per l’isola siciliana, o per le altre mete del Mediterraneo. Con questo sito, infatti, in pochi minuti, e seguendo alcuni semplici passaggi, è possibile, non solo riservare dei posti passeggeri ed aiuto su una o più nave veloce, che opera in questo, od altri tratti del Mediterraneo, ma anche di ricevere direttamente via mail i biglietti digitali, da poter utilizzare in fase di imbarco. Dunque, con Traghettifacile.it raggiungere la Sicilia è sempre più facile ed economico, nonostante tale tratta sia una delle più percorse e gettonate dai vacanzieri, durante il periodo estivo, poiché consente di esplorare luoghi meravigliosi, destinati a rimanere vivi nella mente e nel cuore. Per risparmiare al meglio, tuttavia, oltre ad utilizzare tale sito, è fondamentale prenotare in anticipo. Solo così, infatti, è possibile approfittare al meglio delle offerte promosse dalle compagnie di navigazione e ridurre, a volte anche drasticamente, i costi di viaggio. Molti viaggiatori, infatti, sbagliando, sono convinti che acquistare all’ultimo minuto i biglietti per i traghetti che permettono di raggiungere il porto di Palermo, sia la cosa migliore da fare. In realtà, ciò porta a pagare molto di più per il trasporto via mare, in quanto le biglietterie portuali, in particolar modo nei mesi caldi, ovvero quando si riscontra un massiccio afflusso di turisti, non applicano sconti e, anzi, in alcuni casi tendono ad aumentare i prezzi, portando ad uno spreco inutile di denaro. Con Traghettifacile.it, non solo si risparmia, ma prenotare è facile e veramente rapido: in pochi minuti, infatti, è possibile riservare i biglietti per diverse rotte mediterranee.

Come prenotare online un traghetto Napoli – Palermo

traghettilines
Con Traghettifacile.it acquistare online biglietti economici per la tratta Napoli – Palermo è veramente facile, poiché propone un sistema intuitivo, che non necessita di numerosi passaggi. Basta, infatti, inserire nel motore di ricerca presente in tutte le pagine del sito, la data di partenza e quella di ritorno, la rotta che si intende intraprendere per giungere alla meta prefissata e cliccare Cerca. Una volta avviata la ricerca, sono sufficienti pochi istanti per poter visionare tariffe ed offerte delle varie compagnie di navigazione che effettuano una determinata linea marittima e, allo stesso tempo avere informazioni relative ad orari, prezzi, porti, traghetti e disponibilità delle navi veloci. Dunque, non sono più necessarie file inutili e giornate perse presso le agenzie turistiche per dare corpo ai propri viaggi, ma è sufficiente affidarsi a Traghettifacile.it.

Tuttavia, prima di partire alla volta della meravigliosa Sicilia, che fin dall’antichità ha incantato gli animi degli uomini che hanno avuto la possibilità di visitarla, è necessario informarsi in merito alle tempistiche previste dalle compagnie di navigazione per quanto riguarda l’imbarco. Prima di accedere ad un traghetto diretto verso Palermo, o qualsiasi altra meta, è obbligatorio svolgere alcune operazioni, come il check-in e, per coloro che lo desiderano, il posizionamento della macchina, della moto o del camper nella stiva della nave prescelta per la traversata. Per tale ragione è fondamentale giungere in porto prima dell’orario designato per la partenza, che normalmente si ritrova sui biglietti. Fermo restando che ogni società marittima ha un regolamento specifico, in generale, si può affermare che coloro che non desiderano portare al seguito un veicolo da utilizzare per muoversi all’interno del territorio siculo, possono presentarsi all’imbarco 30-40 minuti in anticipo, così da sbrigare le pratiche necessarie con maggiore agio. Coloro che, invece, sono provvisti di vettura, che può essere una moto, un camper o un’auto, devono arrivare al molo indicato almeno 90 minuti prima, poiché il tempo necessario per la sistemazione del veicolo nella stiva dell’imbarcazione è certamente più lungo. Fondamentale da ricordare, è l’impossibilità di accedere ai mezzi una volta salpata la nave, per tanto è importante che i passeggeri prelevino tutto il necessario per il viaggio, prima della chiusura dei garage. Solo coloro che hanno fatto richiesta per la formula Camping on board possono sostare nei camper o nelle roulotte, anche durante il trasferimento via mare. Una volta giunti al porto di arrivo i passeggeri devono lasciare ordinatamente il traghetto, mentre coloro che detengono un veicolo, lo devono recuperare, recandosi al garage designato, avendo cura di seguire le indicazioni fornite dal personale di bordo. Infine è importate ricordare, che è fondamentale avere sempre a portata di mano i biglietti, la carta d’imbarco e un documento d’identità in corso di validità.

Tutte le destinazioni

traghettilines