Traghetti Porto Torres – Ajaccio

I traghetti che effettuano la tratta Porto Torres – Ajaccio, ovvero che dalla Sardegna muovono alla volta della Corsica, appartengono ai gruppi marittimi Corsica Ferries/Sardinia Ferries e Corsica Linea, che sono ormai da tempo leader nel settore del trasporto via mare di passeggeri e veicoli. Prenotare i biglietti per questi ed altre navi veloci che prestano servizio in questo tratto del Mar Mediterraneo, è facile, veloce e sicuro con Traghettifacile.it. Tale sito si propone come una vera e propria biglietteria online, poiché permette di acquistare biglietti, ma anche di confrontare le tariffe previste per le imbarcazioni che dal territorio sardo puntano verso quello corso, e di valutare importanti offerte, le quali permettono ai viaggiatori, che vogliono avvalersi del trasporto via mare, di risparmiare notevolmente sui costi previsti per i transfer di andata e di ritorno. Cliccando Cerca, inoltre, è possibile anche avere informazioni utili in merito a soluzioni di viaggio alternative, simili a quelle ricercate, in modo da avere una visione il più possibile completa delle traversate marittime relative ad una determinata tratta.

Servizio traghetti Corsica a cura di Traghettilines

Offerte Traghetti Porto Torres – Ajaccio low cost

Ajaccio, posizionata presso la costa sud-occidentale della Corsica, è il centro abitato più grande dell’isola. Inoltre, il porto della cittadina è il secondo più trafficato della Francia ed è uno snodo fondamentale per il trasporto passeggeri. Ogni anno, infatti, migliaia di turisti scelgono questa città francese per iniziare l’esplorazione del territorio corso. Per riservare ed acquistare i biglietti dei traghetti Porto Torres Ajaccio non è necessario fare riferimento alle tradizionali agenzie turistiche od ai tour operator, che per le loro prestazioni richiedono commissioni, nella maggior parte dei casi, esose, ma è sufficiente avvalersi del sistema digitale proposto da Traghettifacile.it. La procedura di prenotazione è semplice e consente in poche mosse di conoscere le offerte low cost promosse dalle compagnie di navigazione durante i 365 giorni dell’anno. Tante sono le promozioni di cui è possibile approfittare, soprattutto durante il periodo invernale, quando i vacanzieri riducono le loro richieste di transfer verso la Corsica, ma anche verso le altre importanti mete del Mediterraneo ( Sicilia, Sardegna, Elba). Tuttavia, il massimo del risparmio avviene quando si riservano i biglietti con largo anticipo. Infatti, una delle regole d’oro, che è bene tenere sempre a mente, è che prima si prenota, più si risparmia. Quindi, non è bene indugiare oltre, ma è opportuno visitare Traghettifacile.it e selezionare la soluzione di viaggio più adatta alle proprie esigenze.

Come prenotare online un traghetto Porto Torres – Ajaccio

traghettilines
Online è possibile acquistare i biglietti relativi alla rotta Porto Torres – Ajaccio, ma anche ad altre tratte importanti che mettono in comunicazione la Sardegna con la Corsica. Particolarmente affidabile è il sito Traghettifacile.it, poiché con pochi e sicuri passaggi consente di mettere a confronto le tariffe delle varie compagnie marittime che operano in questo tratto del Mediterraneo, ma non solo, in quanto permette anche di reperire informazioni in merito ad orari, porti, imbarcazioni, rotte alternative e disponibilità delle navi veloci. Per avviare la ricerca è sufficiente inserire la tratta designata, la data di partenza e/o di ritorno e cliccare Cerca. Dunque, quello di Traghettifacile.it è un sistema estremamente intuitivo  e che può essere utilizzato da chiunque, anche da coloro che hanno poca dimestichezza con le prenotazioni online o con il computer.

Una volta prenotato il traghetto perfetto per le proprie esigenze economiche e di viaggio, è importante informarsi per tempo in merito ai documenti da mostrare al personale di bordo. Normalmente, le compagnie di navigazione richiedono la carta d’imbarco, che viene rilasciata durante il check-in, i biglietti ed un documento d’identità in corso di validità (patente di guida, passaporto, carta d’identità). Un altro punto fondamentale è legato all’orario d’imbarco, che viene riportato, generalmente sui tickets, e sta ad indicare il momento preciso in cui la nave veloce è destinata a lasciare il porto. Tuttavia, è importante cercare di non arrivare all’ultimo minuto, soprattutto se si vuole posizionare all’interno della stiva un veicolo, da poter utilizzare presso la meta. In questo caso, è meglio raggiungere la nave almeno 90 minuti prima dell’effettiva partenza, mentre i passeggeri che sono sprovvisti di vettura possono presentarsi, invece, 30-40 minuti in anticipo. In realtà, molto dipende da quanto stabilito dalle compagnie di navigazione, poiché se le navi veloci sono molto capienti le operazioni di imbarco saranno certamente più lente e richiederanno tempi di attesa più lunghi. Durante l’attuazione della traversata, è fondamentale non cercare di accedere ai veicoli parcheggiati nelle stive, per motivi di sicurezza. Infatti, solo chi ha aderito alla formula Camping on board, può sostare nella propria roulotte o camper anche in fase di transfer. Pochi minuti prima di raggiungere il porto di arrivo, previa comunicazione del personale di bordo, i passeggeri provvisti di mezzi, devono recuperarli, recandosi presso il garage preposto e prestando attenzione alle indicazioni fornire dallo staff impegnato nelle operazioni di sbarco. Così facendo, infatti, sarà più difficile arrecare danno agli altri veicoli.

Tutte le destinazioni

traghettilines