Traghetti Genova – Arbatax

Con Traghettifacile.it individuare la tariffa più vantaggiosa per i biglietti dei traghetti che da Genova muovono alla volta di Arbatax è facile ed intuitivo. Con pochi e semplici passaggi, infatti, è possibile visualizzare orari, prezzi, offerte, tratte, porti e disponibilità delle navi veloci che operano su questa tratta marittima, ma anche in altre che puntano verso la Sardegna, partendo da diversi porti della Penisola. Per vagliare tutte le soluzioni di viaggio proposte dai gruppi di navigazione che prestano servizio presso  questa incantevole isola del Mediterraneo, basta indicare la data di partenza e di ritorno, nonché selezionare la rotta e cliccare su Cerca. Una volta avviata la ricerca, aspettando pochi istanti, si ottiene una panoramica completa delle possibilità relative ai traghetti Genova – Arbatax, ma anche a quelle di altre tratte che consentono di raggiungere il territorio sardo, così da avere maggiori possibilità di scelta. Viaggiare via mare, dunque, non è mai stati così facile e conveniente.

Servizio traghetti Sardegna a cura di Traghettilines

Offerte Traghetti Genova – Arbatax low cost

La rotta Genova – Arbatax viene effettuata dalle compagnie di navigazione Moby Lines e Tirrenia, che da diversi anni operano nel settore del traffico passeggeri e veicoli. Prenotare le navi veloci od i traghetti, acquistando online i biglietti low cost per la tratta prescelta è facile e conveniente. Traghettifacile.it, infatti, offre la possibilità di confrontare le offerte migliori in tempo reale e di avere informazioni in merito ad orari, rotte, tariffe, prezzi e disponibilità delle imbarcazioni che operano lungo una determinata linea marittima. L’importante è non indugiare e prenotare in anticipo, in modo da usufruire delle promozioni più allettanti, che solitamente vengono proposte durante i periodi più freddi, ovvero in bassa stagione, quando si registra un sensibile abbassamento delle richieste. Del resto, acquistare diversi mesi prima i biglietti per le navi che prestano servizio in una determinata tratta significa avere la certezza, non solo di trovare posto, ma anche di poter trasportare eventuali veicoli nella stiva dei traghetti. Durante la stagione estiva, infatti, le rotte sono talmente congestionate che spesso non è possibile trovare spazio sufficiente per collocare mezzi di trasporto anche poco ingombranti, come moto, per non parlare di camper e roulotte. Prenotando all’ultimo momento, dunque, c’è la possibilità che venga compromessa la propria idea di vacanza e che sia necessario trovare velocemente soluzioni alternative, che possono dimostrarsi spesso dispendiose.

Come prenotare online un traghetto Genova – Arbatax

traghettilines
Il porto di Arbatax, che può essere raggiunto da Genova attraverso i traghetti della compagnia Tirrenia, è uno scalo strategico per raggiungere la costa orientale della Sardegna, nella quale si trovano numerose attrazioni naturalistiche ed artistiche che vale la pena di visitare. La durata di navigazione della rotta che da Genova si dirige verso questo incantevole porto della Sardegna e la frequenza  può subire delle variazioni a seconda delle stagioni, per tale ragione è bene prenotare per tempo, approfittando delle incredibili offerte che vengono riportate sul sito Traghettifacile.it. Infatti, semplicemente inserendo le date di partenza e/o di ritorno e la tratta prescelta, è possibile vagliare tutte le soluzioni di viaggio disponibili, nonché le tariffe e le eventuali promozioni proposte dalle diverse società marittime che gestiscono tale rotta o altre che consentono di raggiungere il territorio sardo.

Sul biglietto acquistato online è possibile trovare l’orario di partenza della nave della compagnia preposta al trasporto via mare di passeggeri e veicoli. Tuttavia, è bene ricordare che è bene presentarsi all’imbarco 30-40 minuti in anticipo, qualora non si intenda trasportare vetture o camper, mentre ben 90-120 minuti prima, nel caso in cui si desideri posizionare nella stiva dell’imbarcazione un veicolo da utilizzare per spostarsi con libertà durante la vacanza. Tali tempi, in realtà sono indicativi e possono variare in base al gruppo marittimo prescelto, per tale ragione è bene informarsi al riguardo prima di raggiungere il porto di partenza, onde evitare inutili intoppi. Importante è portare con sé i biglietti, dove vengono riportati, quasi sempre, il numero della cabina, della poltrona e del garage prenotati, nonché la carta d’imbarco, che viene puntualmente rilasciata durante il check-in, e un documento d’identità valido, in grado di accertare la provenienza e l’identità del passeggero. In fase di traversata non è consentito accedere ai mezzi parcheggiati nelle stive, a meno che non si abbia optato per la formula Camping on board, che però è riservata alle roulotte ed ai camper, che vengono dislocati presso aree apposite della nave. Quindi, si consiglia di prendere tutto l’occorrente per il viaggio prima di lasciare il proprio veicolo (cibo, medicinali, indumenti, macchina fotografica, libri). L’arrivo al porto viene, solitamente, comunicato dal personale di bordo, che si attiva al fine di agevolare le operazioni di discesa dall’imbarcazione. Per evitare problemi è importante, qualora non sia segnato sul biglietto, memorizzare il punto in cui si trova il proprio mezzo di trasporto e attendere con pazienza il proprio turno per uscire dal traghetto.

Tutte le destinazioni

traghettilines