Traghetti Savona – Bastia

La linea marittima Savona – Bastia, servita dalla compagnia di navigazione Corsica Ferries/Sardinia Ferries, prevede traversate veloci diurne o spostamenti notturni da effettuare a bordo di confortevoli Cruise Ferries. Per prenotare i biglietti dei traghetti che dall’Italia muovono verso la Corsica, nonché per avere informazioni in merito ad orari ed offerte per i transfer via mare, è sufficiente visitare Traghettifacile.it. Grazie a questo sito, quindi, rivolgersi ad agenzie o tour operator diventa assolutamente obsoleto. L’importante, per risparmiare e per riservare i posti passeggeri e veicoli desiderati, è prenotare per tempo, approfittando della miriade di promozioni promosse dalle società marittime nel corso dell’anno, che consentono di limitare i costi previsti per il trasporto via mare. A ciò va aggiunto, del resto, che il sistema d’acquisto proposto dal sito è estremamente intuitivo e pratico, ed in pochi e semplici passaggi garantisce di individuare le migliori tariffe di viaggio delle navi veloci, che dal porto di Savona salpano alla volta di Bastia.

Servizio traghetti Corsica a cura di Traghettilines

Offerte Traghetti Savona – Bastia low cost

Per conoscere tutte le offerte per le traversate in traghetto che puntano verso una delle isole più belle del Mediterraneo, ovvero la Corsica, basta fare riferimento a Traghettifacile.it. Nel corso dell’anno, infatti, le compagnie di navigazione mettono a disposizione dei viaggiatori promozioni davvero vantaggiose, in grado di ridurre il budget necessario per il trasporto via mare. Tali sconti, tuttavia, vengono effettuati, nella maggior parte dei casi, durante il periodo invernale, in modo da invogliare i futuri turisti ad acquistare in anticipo i biglietti per l’isola italo-francese, ossia durante la bassa stagione, quando le richieste di transfer verso i porti corsi si riducono drasticamente a causa delle avverse condizioni metereologiche. Del resto, bisogna tenere in considerazione, che prima si riservano i posti per i traghetti diretti in Corsica, più si risparmia, poiché, così facendo, si ha la possibilità di vagliare diverse promozioni ed individuare quella più adatta alle proprie esigenze economiche. Il sistema promosso da Traghettifacile.it, quindi, permette di bypassare i servizi offerti dalle agenzie turistiche e dai tour operator, per i quali sono previste spese aggiuntive, spesso esose. Il sito, infatti, consente di agire in totale autonomia, semplicemente inserendo nel motore di ricerca interno la data di partenza e di ritorno e la tratta reputata più valida per il proprio trasporto via mare. Nulla di più facile, vero? Allora non aspettare oltre, prenota i tuoi biglietti e dai corpo al tuo viaggio nell’incantevole territorio corso.

Come prenotare online un traghetto Savona – Bastia

traghettilines
Il porto di Savona, che dista pochi chilometri da quello di Genova, è uno scalo marittimo importante per i traghetti che percorrono il Mediterraneo alla volta della Corsica. Qui, infatti, dipartono ogni giorno diverse imbarcazioni, molte delle quali del gruppo Corsica Ferries/Sardinia Ferries, cariche di viaggiatori, che desiderano esplorare le coste e l’entroterra corso, nonché le sue antiche tradizioni culinarie e culturali. Per riservare i posti di andata e di ritorno sulle navi veloci che coprono questa e numerose altre linee marittime, fondamentale è effettuare una ricerca su Traghettifacile.it. Il sito, infatti, con pochi e semplici passaggi, fornisce informazioni indispensabili su orari, tratte, porti e disponibilità dei traghetti, nonché su eventuali soluzioni di viaggio alternative, che potrebbero risultare vincenti per raggiungere in totale comodità la Corsica e le sue meravigliose attrattive.

Qualora si decida di percorrere la distanza esistente tra l’Italia e la Corsica, avvalendosi di un traghetto, è fondamentale conoscere alcune importanti regole in merito all’imbarco ed allo sbarco di passeggeri e veicoli. In genere ogni compagnia di navigazione ha le proprie normative relative a tali operazioni, tuttavia, solitamente, i passeggeri con moto, camper o auto al seguito, devono presentarsi in porto almeno 90 minuti prima della partenza, mentre i viaggiatori sprovvisti di vetture, devono raggiungere il molo con un anticipo di 30-40 minuti. I veicoli, per motivi di sicurezza, devono essere imbarcati esclusivamente dai conducenti, i quali, una volta depositati i mezzi, riceveranno un apposito tagliando, dove è riportato il ponte-garage in cui è posteggiata la propria vettura. In fase di traversata non è consentito accedere ai veicoli, per tanto è bene portare con sé tutto il necessario per rendere piacevole il viaggio via mare. Per quanto riguarda le vetture alimentate a GPL, esse devono essere segnalate al personale di bordo al momento dell’imbarco, in quanto devono essere posizionate in specifiche zone delle stive delle imbarcazioni. Si invita a non imbarcare veicoli con dimensioni non conformi a quelle indicate in fase di prenotazione, al fine di evitare multe e, in alcuni casi, addirittura, il divieto di accesso. I passeggeri sono tenuti a tenere a portata di mano ed a mostrare al personale di bordo, ogni qual volta vengano richieste, la carta d’imbarco, i biglietti ed un documento d’identità in corso di validità, nonché a consentire eventuali ispezioni dei bagagli. Per evitare intoppi durante le operazioni di sbarco si consiglia di prestare attenzione agli annunci effettuati dal personale di bordo, ed in particolare quelli relativi al garage indicato sul tagliando consegnato al momento dell’imbarco e di seguire le indicazioni degli addetti durante la discesa dal traghetto. Le poltrone e le cabine di cui si ha usufruito durante il transfer devono essere lasciate libere in prossimità del porto di arrivo, ed i passeggeri devono raggiungere i punti di uscita in maniera tranquilla e senza affanni.

Tutte le destinazioni

traghettilines