Moby Lines

Moby Lines

La compagnia di navigazione Moby Lines è tra le più rinomate d’Italia per il trasporto di mezzi e di passeggeri verso le più suggestive isole del Mar Mediterraneo. Il gruppo, che è arrivato alla quinta generazione di armatori, presenta una flotta composta da ben 20 navi ed un personale giovane, qualificato e dinamico, desideroso di innovazione e di costante miglioramento. Moby, del resto, vuole consolidare sempre di più la leadership del trasporto marittimo, investendo su nuove navi e rotte, al fine di soddisfare le sempre crescenti necessità dei propri clienti, limitando i disagi e lasciando solo il piacere del viaggio e della scoperta.

Servizio traghetti a cura di Traghettilines

Le tratte effettuate da Moby Lines

La compagnia Moby Lines presta servizio di trasporto persone e mezzi nel Mar Mediterraneo e, più precisamente, effettua collegamenti con la Sardegna, con le maggiori isole del Mar Tirreno e con le Isole Tremiti, dislocate nel Mar Adriatico. Determinate tratte sono attive tutto l’anno, mentre altre vengono garantite solo nel periodo estivo.

Sardegna

Corsica

Sicilia

Elba

  • Piombino – Cavo
  • Piombino – Portoferraio
  • Piombino – Rio Marina

Tremiti

  • Termoli – Tremiti

Servizi a bordo

traghettilines
La flotta di Moby Lines è dotata di una serie di servizi e di comfort, pensati per allietare la permanenza, breve o prolungata, degli ospiti. La compagnia, infatti, mette a disposizione poltrone a pagamento, da poter utilizzare in caso di attraversate brevi. Si tratta di sedili estremamente confortevoli, reclinabili e muniti di poggia piedi, posizionati in ampie sale dedicate, provviste di televisione e di aria condizionata. Per quanto riguarda, invece, le cabine, che possono essere prenotate anche in caso di viaggi diurni, sono doppie o quadruple, e con o senza oblò. Inoltre, sono munite di climatizzatore, doccia, biancheria da bagno, lenzuola, saponette, nonché di prese elettriche, utili per ricaricare telefoni cellulari e tablet. Un’alternativa lussuosa è rappresentata, invece, dalle suite, che, in aggiunta alle dotazioni di base, prevedono filodiffusione, phon, mini bar e televisore, nonché può essere richiesto il servizio in camera.

Per le persone affette da disabilità motoria o che presentano mobilità ridotta, inoltre, Moby fornisce assistenza sia in fase di imbarco che durante la navigazione, e prevede alloggi adeguatamente accessoriati. Anche gli amici a quattro zampe sono ben accetti e per loro, la compagnia ha pensato a cabine apposite, dotate di pavimento in linoleum, che viene sottoposto ad igienizzazione quotidianamente. Le grandi navi Moby dispongono di ristoranti à la carte, dove è possibile degustare piatti della cucina mediterranea realizzati con prodotti freschi e genuini, ma sono presenti anche ristoranti self-service, dove è possibile scegliere tra gustose pietanze cucinate al momento ed un ricco menù per i bambini.

Gli amanti della tradizione, inoltre, possono contare anche sulla presenza a bordo di una pizzeria, nonché di un eccellente servizio di caffetteria, perfetto per effettuare spuntini, colazioni, aperitivi e le immancabili pause caffè. E per entrare a pieno nell’atmosfera vacanziera si trovano la gelateria ed il Lido Bar, dove prendere una bibita o concedersi un break. Per i più piccoli sono presenti aree bambini e sale giochi, dotate dei più moderni videogames, ideali per divertirsi e rilassarsi, ma anche la piscina esterna, dove nuotare o riposare al sole. E per chi è alla ricerca di un’oasi di pace può contare sulla presenza del solarium e dell’area shopping, con tante boutique, per fare piccoli acquisti anche durante le attraversate. Di sera, poi, è possibile sorseggiare un cocktail ed ascoltare buona musica in uno dei tanti lounge bar presenti a bordo, o guardare un film nelle sale cinema od un programma televisivo grazie ai maxi-schermi disponibili in vari locali.

La storia della compagnia navale Moby Lines

La compagnia di navigazione Moby Lines affonda le proprie radici nel 1959, con l’inaugurazione da parte di Achille Onorato della Nav.Ar.Ma (Navigazione Arcipelago Maddalenino), i cui traghetti, che oltre al trasporto passeggeri garantivano anche l’imbarco delle automobili, servivano esclusivamente La Maddalena e, solo successivamente, l’Isola d’Elba. La prima imbarcazione acquistata fu l’Aeroskobing, proveniente dalla Danimarca, che raggiungeva circa i 35 metri di lunghezza ed una velocità di navigazione di 13 nodi. Tuttavia, tale unità venne ribattezzata Maria Maddalena, ed iniziò a prestare servizio  tra Palau, La Maddalena e Santa Teresa di Gallura, entrando in competizione con la rivale Tirrenia. Negli anni diverse navi vennero acquistate dalla neonata compagnia: Elba Prima, Portoferraio, Bastia, Città di Piombino e Giraglia. Tuttavia, la svolta si ebbe nel 1982, quando la società mutò il proprio nome in Moby Lines e cominciò a riportare sulle fiancate delle imbarcazioni quello che sarebbe diventato il logo del gruppo, ovvero la grande balena blu. Con il passare del tempo la compagnia ha continuato ad acquistare navi sempre più imponenti ed all’avanguardia, ad aprire nuove tratte e ad acquisire numerose società marittime, diventando sempre più importante nel settore dei trasporti via mare. Attualmente dispone di una flotta di ben 20 navi ed effettua collegamenti con la Sardegna e con le maggiori isole del Mar Tirreno.

traghettilines